4 Comments

"il fatto che vi sia una minoranza di scienziati (quasi mai climatologi) scettici al riguardo è parimenti fisiologico (nella scienza c’è sempre qualcuno che sposa un inutile anticonformismo) e irrilevante."

Sprezzante, a mio modestissimo parere, questo commento!!!! Anche ai tempi di Galileo e Copernico, c'era qualcuno DI IRRILEVANTE CHE SPOSAVA UN INUTILE ANTICONFORMISMO; peccato avesse ragione.

Questa newsletter è diventata l'ennesima voce monotona e monocorde che non dà spazio ad un reale confronto tra idee ed ipotesi diverse, ma le tratta con boriosa superficialità e fastidioso disprezzo. Non c'è bisogno di un'altra voce così. C'è bisogno di confronto. Per quello che può servire, mi disiscriverò.

Cordiali saluti.

Expand full comment

Attribuire addirittura a tutta la specie umana la responsabilità del riscaldamento globale è oggettivamente inesatto: per quando ormai gran parte dell'umanità abbia adottato un certo tipo di modello socioeconomico che prevede attività che comportano emissioni di gas serra, non tutta "la specie umana" lo fa. È un dettaglio non da poco, che contribuisce a corroborare quella visione autocolpevolizzante che - a mio modesto parere - è usata da molte persone come autogiustificazione per non organizzarsi e lottare perché i governi cambino modello socioeconomico.

Expand full comment